LO SPIRITO E L’IDEOLOGIA

Angelo CASATI parroco in pensione Relazione tenuta a Lecco Alcuni di voi già mi conoscono e quindi sanno che da uno come me, ormai vecchio prete in pensione, forse in pensione anche di pensiero, non ci si può aspettare che qualche sussulto, un andare meno per la logica e forse …

Continua a leggere

L’AVVENTURA DI DUE POVERI CRISTIANI

• Fra’ Pietro da Morrone/Celestino V • Secondino Tranquilli/Ignazio Silone Scrivo queste righe mentre non lontano da qui, nella città dell’Aquila, anche se quest’anno in tono minore a causa del COVID19, si sta organizzando un programma di concerti, sbandieratori, trombe, tamburi, uomini d’arme, “corteo della Bolla”. Un corteo carnevalesco per …

Continua a leggere

LA SOLITUDINE DI GESÙ… E LA NOSTRA

La parola “solitudine” è composta da “se” e “pàrere”. La prima indica “divisione”, la seconda “parto” (da “pario”). Gesù, incarnandosi, si è separato dal Padre; poi dall’utero di Maria come tutti gli esseri umani; poi da coloro che dovevano accoglierlo e non lo hanno fatto, e infine dall’intera umanità. L’uomo …

Continua a leggere

Opuscola

INTRODUZIONE   Ci è parso importante offrire a chi frequenta questo sito alcune pagine tratte dagli appunti scritti che Fra’ Pietro portava sempre con sé e provvedeva ad accrescere con brani tratti dalla Bibbia o da pensatori a lui noti e chiosati spesso con sue riflessioni. Sono pagine tradotte con …

Continua a leggere

Affresco nell’Abbazia di Santo Spirito del Morrone

Fra’ Pietro consegna la Regola ai suoi monaci o un opuscolo con altri consigli biblici?     Si tratta di un affresco situato sotto la chiesa dell’Abbazia di Santo Spirito del Morrone, presso la Cappella Caldora. Vi è riprodotta l’immagine di fra’ Pietro, il quale porge un piccolo libro aperto ad un …

Continua a leggere

Eremiti in condizioni estreme (come Fra’ Pietro da Morrone)

Se andiamo oggi alla grotta di Sant’Antonio nel deserto egiziano – una semplice fessura nella roccia – solo qualche centinaio di ripidi scalini ci separa da un cenobio di oltre cento monaci che accoglie ogni giorno migliaia di pellegrini: solo la vastità del deserto attorno non è mutata nel corso …

Continua a leggere